giovedì 26 settembre 2013

L'ennesimo penult... naaaa, ennultimatum

Quelli del "partito" del coso si dimetteranno in massa.
Tsè. Guarda, Dumdumderum, ho appena visto Hannibal Lecter dichiararsi vegan.
Ma quando mai. Quelli sono avviticchiati alle loro poltrone con tutti i loro tentacoli e non le molleranno mai, e in più al coso non conviene proprio lasciare il parlamento (che comunque avrebbe il numero legale) in mano a una possibile alleanza piddì-grUllini - anche se in quest'ultimo caso potrebbe dormire sonni tranquilli: gli intransigenti-duri-e-puri grUllini e il partito tafazzista non si alleeranno mai.
Dopo quest'ennesima banfata, il "partito" del coso se ne resterà saldamente al suo posto assieme alla sua estensione senza la elle. Mettete pure via le bottiglie di spumante: non si dimetteranno mai.

2 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Mi ci gioco le palle pure io!
E, se pure si trovassero dei kamikaze che si dimettono, ma davvero pensano che i "subentranti" si immolerebbero sull'altare del divo-coso??
Naaaaa....

Dumdumderum ha detto...

Napo il Capo, ovvero Re Giorgio Riconfermato, ha smontato il bluff senza la minima esitazione. Proprio come dire "Ma chi volete fare fessi?", oppure "Ecché, c'è scritto Jo Condor?".