giovedì 24 ottobre 2013

Stiamo andando a scatafascio? E chi se ne fotte!

Per l'ennesima volta denoto quanto gli italiani si sono rincoglioniti dopo decenni di martellamento mediatico.
Una nuova inchiesta giudiziaria piomba sulla testa del coso; e con ciò? Qualcuno s'è mosso per chiedere la sua testa? Naaaa.
Il tasso di disoccupazione è sempre più alto; e con ciò? Qualcuno manifesta per chiedere più lavoro? Naaaa.
Il potere d'acquisto di uno stipendio cala di giorno in giorno; quello che fino a pochi anni fa bastava per arrivare a fine mese adesso non permette più nemmeno di arrivare al dieci; e con ciò? Qualcuno s'è mosso per rivendicare più soldi o meno tasse, o maggiori controlli sui prezzi praticati dai commercianti? Naaaa.
Sta uscendo il nuovo AHIfon. Oh già. Il nuovo AHIfon. Code infinite di gente che stressa l'anima ai commessi dei negozi per chiedere ogni 3,5 millisecondi "E' uscito? E' uscito? E' uscito?" Gente che non sa come fare a superare non dico il dieci, ma il cinque del mese, però guai a rinunciare ad essere i primissimi ad accaparrarsi l'ultimo AHIfon che costa più di quanto un operaio guadagna in un mese!
Cioè, gente, fatevi furbi! Cominciate a interessarvi un po' meno all'ultimo gadget tecnologico che vi serve solo a fare i fighi con gli amici e un po' di più al mondo che vi circonda! Finché voi sarete così cretini non ci libereremo mai delle merde che ci "governano" distruggendoci!

Nessun commento: