martedì 25 febbraio 2014

Le "novità" del nuovo governo (governo?)

Dunque: un presdelcons (noooo, come 'azz ve lo devo dire? Non si chiama né premierprimo ministro) che si presenta a chiedere la fiducia al senato con le mani in tasca - e sul fatto che il senato gliel'abbia concessa nonostante la sua promessa di rottamarli tutti magari scriverò un post successivo. Un ministro (NOOOO! Insomma! Non è "una ministra" anche se è una donna! O volete andare a dire a quelli dell'Accademia della Crusca che sono una manica di incompetenti? Conoscono sicuramente l'italiano meglio di qualunque politico!) che si fa cogliere in castagna a guardare... cosa? La maialina Peppa, ecco cosa. Un sottosegretario, tale del(i)rio, che propone di tassare i titoli di stato anziché mettere una patrimoniale sulle grosse rendite. Lista di ministri: sempre i soliti nomi. Oh, no, all'economia un nome "nuovo": un altro stipendiato dai crucchi per massacrare ulteriormente l'Italia.
Cioè: dove stanno le novità? Rimestare nel calderone di merda non la porta a profumare di violette.

2 commenti:

Zio Scriba ha detto...

La patrimoniale, da bravi sceriffi di Nottingham, la faranno sulle PICCOLE rendite e sui MICROpatrimoni (invece di prevedere una franchigia di no tax area e randellare i multimultimiliardari). Che nemmeno patrimoni poi sono: le poche migliaia di euro del pensionato, peraltro già tartassate alla fonte, messe da parte per poter, un domani, curarsi o evitare di morire di fame. Se questo "grosso speculatore" compra quote di fondi o simili (visto che le banche gli rubano soldi e non gli danno interessi) e i fondi fanno un bagno di sangue, lo statO si guarderà bene dall'autonominarsi socio e accollarsi una percentuale della perdita. Ma se i fondi gli fruttano qualche centinaio di euro, ecco che i Robin Hood alla rovescia, oplà, diventeranno SOCI del povero vecchietto, e lo aspetteranno fuori dalla porta della banca per reclamare una percentuale. Mi pare che il nome giusto sia ESTORSIONE.

Dumdumderum ha detto...

Esattamentissimevolissimevolmente (!!!!!). Tartasseranno i titoli di stato - e chi è che investe in BOT o CCT? La povera gente che spera di mettere qualcosa da parte. Ma sono sempre gli stessi estorsori di sempre; non è che il Bomba sia poi così diverso dai suoi predecessori. E' per questo che non mi stupisco più, ma mi limito a "stringermi nelle spalle" (yuuup!) con rassegnazione.