mercoledì 12 marzo 2014

Spudorati o alieni?

Dunque, cosa facciamo pagare ai contribuenti: le MAZZAncolle...

... oppure la MAZZA in culo?
(M'è venuta troooooppo naturale...)
Spese pazze dei politici venute alla luce dalle indagini della Guardia di Finanza:
- Cene a base di mazzancolle (quelle mazzancolle che il ristoratore acquista surgelate a 5 euro al chilo e poi ti fa pagare la cena 300 euro; ma questo è tutto un altro paio di mutmaniche);
- Gioielli per la propria ragazza (comodo fare i romantici coi portafogli altrui, eh?);
- Mutande verdi;
- Vibratori. Vibrache? Sì, sì, vibratori. Proprio la spesa migliore da far finire su un giustificativo di spese di partito!
- Oltre a tutte le altre varie ed eventuali, ovviamente.
Cioè, una considerazione. Oltre al fatto che non nutrono il benché minimo rispetto per il denaro dei contribuenti: ma mancano così completamente di senso del pudore? Oppure sono talmente alieni da ritenersi del tutto intoccabili perfino dalle leggi di quei poveri terragnoli (leggi che loro stessi hanno, gira e rigira, emanato, tra l'altro)? O talmente alienATi da non rendersi nemmeno conto di quello che stanno mettendo in conto spese?
Sia come sia, personaggi del genere (repetita juvant? Tsè, 'sta cippa.) sono del tutto indegni di rappresentare il popolo che li ha eletti - o forse fin troppo degni? Non è che siano andati su coi loro voti e basta.

Nessun commento: