lunedì 14 luglio 2014

Ancora un post sul kalcio, poi basta, lo giuro

E ancora una volta non sul kalcio in sé, ma su come la Krukkia finirà per strumentalizzare la sua vittoria (risicatissima) ai mondiali anche in campo politico, proprio come hanno sempre fatto tutte le nazioni che hanno vinto il mondiale. Da adesso e fino al 2018 avremo i krukki che ci tritureranno i cabasisi col fatto che loro hanno vinto il mondiale e bla bla bla, allo stesso modo in cui noi li abbiamo tritati al mondo dopo quel mondiale vinto ai rigori nel 2006. Ma la gente lo vuole capire o no che un risultato sportivo (sportivo? mah...) con la politica (e con la politika nostrana) non c'entra una beata fava?

Nessun commento: