venerdì 1 agosto 2014

La macchina per scoregge

La sta costruendo e testando un inglese (quel matto di Colin Furze, per chi conosce già o è curioso sulle sue imprese fuori dai limiti) ben deciso a piazzarla sulla riva della Manica per ostentare tutto il suo disprezzo verso i francesi.
Qui il video relativo alla fase di test:


(Se cercate Fart@France sul tubo ne troverete altri relativi ad altre fasi del lavoro.)

Adesso, mi chiedo se intende produrle in serie: ho tutte le belle intenzioni di ordinarne un bel po', complete di culo, per piazzarne una batteria intorno a Palazzo Madama, una intorno a Montecitorio, una intorno a Palazzo Chigi e magari anche una intorno al Quirinale, e azionarle a potenza massima - con aggiunta di mercaptano - quando i rispettivi organi istituzionali sono presenti in sede. Così, tanto per dimostrare loro quanto siano riusciti a trasformare l'Italia in un paese di (ribadisco) MERDA.

Nessun commento: