lunedì 6 ottobre 2014

Aiuto, mi s'è ristretto il partito!

Non lo ammetteranno mai pubblicamente, ma scava scava trovi un po' di numeri relativi al partito del Bomba. In pratica, da 500.000 iscritti che aveva nel 2013, è passato a 100.000 quest'anno: un quinto. Certe regioni hanno perso la metà o poco più, certe hanno perso quasi tutti i tesserati, da qualche parte non è nemmeno partito il tesseramento. Ecco, questo è il partito di Mister Quarantunpercento, questo il suo stato di salute. E' solo la mancanza di alternative valide a permettere a questa accozzaglia di rimanere a galla, e anche soltanto grazie all'appoggio conclamato, esplicito del caimano - be', quando le alternative sono quelle che sono, anche il partito tafazzista riesce a resistere, no? Ma il vero vincitore alle prossime elezioni, da qui alla fine dell'Universo, sarà il partito degli astensionisti, e se contasse qualcosa - tipo l'avere seggi vuoti in proporzione alla sua percentuale, mettendo perfino a rischio i vari numeri legali per fare qualunque cosa - allora sì che se ne vedrebbero delle belle.

2 commenti:

cristiana2011 ha detto...

Però, non sapevo, continuo a leggere di percentuali in crescita per il Governo del BOMBA.
Cristiana

Dumdumderum ha detto...

@Cristiana
Mica vorresti che lo ammettessero, no? Tanto, finché avranno l'appoggio dei meRdia andrà tutto bene.