mercoledì 3 dicembre 2014

Salv(in)ateci!

Ovvero, salvateci dall'avanzata del partito degli Omini Verdi Xenofobi, rappresentati dall'OVX rampante del momento, tale matteo salvini (minuscole d'obbligo).
Il vuoto politico lasciato dal movimento 5 cronache-di-morti-annunciate finirà per avvantaggiare i suoi due diretti avversari, in parte per un'emorragia di elettori nei loro confronti, ma per la maggior parte per un'emorragia verso il partito degli astensionisti. E astensionismo vuol dire lasciar vincere quelli contro cui in teoria si intenderebbe protestare: questo ancora non è entrato nella capoccia di molti. Adesso, di quei pochi rimasti che andrebbero a votare qualcuno si orienterebbe verso il Bomba, ma tanti, troppi, invece punterebbero sugli OVX, guidati dalle loro pance, dall'innato razzismo italiota (inspiegabile: l'Italia in tutta la sua millenaria storia è sempre stata multietnica e multiculturale, da vero crocevia in mezzo al Mediterraneo) e dal fatto che salvini purtroppo sia un tipo molto concreto, non incline a promesse altisonanti al ritmo di una al secondo. Così, un dieci per cento di italiani andranno a votare e almeno il sessanta per cento di quel dieci per cento voterà OVX. Avremo l'Italia sotto regime fascista (verde anziché nero) con un 6% di voti validi.
Bah, è davvero meglio che vada a chiedere se qualcuno mi vende un'astronave di seconda mano, per tornarmene alla mia casetta su Marte.

2 commenti:

fata confetto ha detto...

Caro Dumdumderum ,
ancora un volta ti devo dare ragione, questa volta senza riserve!
Astenersi, rinunciare a un diritto costato anche la vita a molti è il modo sicuro per lasciare il campo agli avversari...e poi si ripiange.
Fata C

Dumdumderum ha detto...

@Fata Confetto
Lo dico da mo'. Posso però capire che la gente ne abbia ormai le scatole piene di questa politica che non rappresenta più la popolazione. Pochi post fa immaginavo la possibilità per gli astensionisti "un po' stanchini" di unirsi in una forza politica trasversale che releghi tutte le altre a una minoranza esigua e scontenta - ma ribadisco che la vedo grigia a tal proposito.