mercoledì 9 settembre 2015

Telefuffa colpisce ancora

In questo caso quell'accozzaglia di telefuffari pagati dallo stato grazie all'estorsione legalizzata chiamata canone. Guarda come ti trasformano una notizia in una tonnellata di fuffa. Un ministro crucco ha detto che il suo paese potrebbe sostenere un ritmo di immigrazione di 500.000 profughi all'anno per alcuni anni prima di cappottare. Potrebbe. Terza persona singolare del condizionale presente del verbo potere. Condizionale, chiaro? Questo ministro non ha mai affermato che il suo paese sia pronto ad accogliere tutta questa gente, ma ha solo ipotizzato che ciò sia sostenibile. Ma per i giornalari che fanno parte della nostra Telefuffa statale la notizia è diventata "La Germania accoglierà 500.000 profughi all'anno". Accoglierà. Terza persona singolare dell'indicativo presente del verbo accogliere: ciò significa che le caute ipotesi di un politico sono diventate affermazioni nette e precise, che davvero i crucchi apriranno tutte le loro frontiere e faranno entrare fiumane di profughi. Tsè. Niente di più lontano dalle reali intenzioni dei crucchi. Figurarsi: probabilmente quel ministro verrà accolto a uova marce in faccia ovunque andrà nelle prossime settimane, solo per aver semplicemente ventilato un'ipotesi del genere. Ecco perché l'inaspettato buonismo della Kaiserin mi è suonato sospetto: non era farina del suo sacco e non era neppure un dato di fatto. Cioè, gente, spiegatemi come fate (quei pochi che lo pagano) a sopportare di pagare ancora sassate di canone a questa Telefuffa che s'inventa i NOTIZZZZZIONI!!!!!! senza un minimo di verifica dei fatti e sbagliando completamente a tradurre un condizionale da una lingua straniera.

Nessun commento: