mercoledì 13 gennaio 2016

Aridajje con 'sto cancro!

Dopo aver demonizzato la carne (ed aver poi fatto un passo indietro), dopo aver messo alla gogna il caffè (anche lì con un passo indietro) adesso, per la stUmpa italiana (dicasi ANSIA, sempre con quella I d'obbligo) il nuovo demonio è lo zucchero.
Lo zucchero.
Già.
Dopo lo zucchero si passerà al sale; dopo, magari, accuseranno la pasta; poi chissà, per far contenti i fruttariani daranno la colpa ai vegetali cotti; poi, per spingere sul "respirianesimo" finiranno per dare la colpa del cancro a tutto il cibo in generale.
Ma che la piantino lì con questa disinformazione totale, una buona volta, e si decidano a smetterla di dar retta a veganimalardi, complottardi e sfigati vari per orientarsi su fonti d'informazione un po' più autorevoli. Questi "giornalisti" il cancro ce l'hanno loro, al cervello. L'unico motivo dell'aumento dell'incidenza di tumori in Europa da trent'anni a questa parte è il fatto che stiamo ancora continuando a pagare Chernobyl con gli interessi, se lo mettano bene in testa i "giornalisti" anziché sparare a zero su tutto quanto di commestibile sia mai stato prodotto dall'uomo!

Nessun commento: