martedì 12 aprile 2016

Facile profezia

Penso proprio che il movimento 5 spranghe sui denti sia destinato a far la fine del topo in meno di un anno. Venendo a mancare la mente che organizzava tutto, gli altri sono solo dei gran pagliacci (senza offesa per i veri pagliacci, che si fanno un culo tarallo per garantire un po' di allegria alla gente) nemmeno buoni a fare una O col bicchiere. Qualcuno ha citato l'insetto sbroccomane? No, non ce la fa proprio. È buono soltanto a sollevare polemiconi inutili e a buttare tutto in caciara; sì, certo, è un trascinatore di folle (o di folli, che forse è più appropriato), ma ha la capacità organizzativa di un pollo sotto anfetamine. Quindi, non è nemmeno sicuro che il movimento 5 calci da mulo nei coglioni arrivi a festeggiare il capodanno del 2017.
Poi, vabbe', se contro i miei pronostici riescono a venirne fuori buon per loro. Avrebbero bisogno di una figura carismatica che sia anche in grado di prendere in mano l'organizzazione di un partito politico; ma al momento non intravedo all'orizzonte nessuno che abbia i requisiti.
Come? Devo avere un po' di fiducia? Tsè. Non ho avuto fiducia nel movimento 5 cancri al pancreas già dalla fondazione; figurarsi se ne ho adesso.

6 commenti:

cristiana2011 ha detto...

Penso che avanzeranno imperterriti, anzi meglio, senza le briglie sul collo di Casaleggio.
Ritornerà in piazza il grillo che, a mio parere, è il solo in grado di mandare avanti un movimento che, senza di lui, non sarebbe mai nato, e questo Casaleggio lo sapeva.
Cri

Dumdumderum ha detto...

@Cristiana
No, no: era casalercio ad avere in mano tutta l'organizzazione del partito. L'insetto sbroccomane è solo la facciata - e una facciata senza le fondamenta non sta in piedi. Il movimento non sarebbe mai nato soltanto con l'insetto; hanno dovuto essere in due a portare avanti la faccenda. Inoltre, va detto che l'insetto sta perdendo credibilità all'interno del suo stesso partito. Quindi: o trovano un altro con la capacità organizzativa di casalercio e il carisma dell'insetto, o vanno a scatafascio.

cristiana2011 ha detto...

Mi auguro che tu abbia ragione, straragione.
Cri

Dumdumderum ha detto...

@Cristiana
Tutto può succedere, ma le probabilità mi confortano.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Casaleggio era la mente, Grillo il megafono.
Degli altri ho capito poco, ma adesso li capiremo.
Grillo deve rimanere come imbonitore.
Una cosa è certa: Renzi ha studiato la storia, quella che gli interessa e copia i primi passi di Mussolini.
Mussolini ebbe da Re Pippetto -o sciaboletta- un mndato di Primo Ministro del Regno con 164 deputati su 524. La cosiddetta opposizione, solamente i socialisti e i pochi comunisti di allora si sgozzavano tra loro.
Mussolini mise i suoi uomini i posti chiave del potere.
Poi fece le leggi speciali ed esautorò il Parlamento, complice un Re di merda.
Renzi ha stravolto la Costituzione col 32% dei parlamentari.
Il Garante della Costituzione è un fantoccio nelle mani di Renzi.
Non ci sarà più nemmeno il Senato e quindi col 32% avrà una maffioranza del 55% e farà il suo comodo, instaurando il SUO regime.
Nascita della Terza Repubblica?
No, fine della Democrazia.
E il popolo dei coglioni belanti che fa? Bela e cachiccia.
A m non me ne frega niente se Casaleggio è morto e se i 5 Stelle sono coglioni, mi basta che caccino via questo Governo, questi ministri, questo usurpatore e quel pagliaccio che sta al Quirinale, che dovrebbe essere accusato di alto tradimento perché il suo compito di garante della Costituzione non lo ha assolto.

Dumdumderum ha detto...

@Vincenzo
No, il bischerotto non ha le palle di quell'altro là, e oltre tutto ho fiducia che al referendum confermativo questa "riforma" non passerà.