mercoledì 11 maggio 2016

Fa schifo però va bene

L'ennesimo cacciapalle (il cui nome tra l'altro assomiglia proprio a "cacciapalle") ha detto chiaramente (e testualmente) che la bomborma costituzionale è "una puttanata", ma che voterà Sì.
Ma se è una puttanata, perché votarla?
E se la vota, perché la definisce una puttanata?
Ah, però è una puttanata. Ma allora perché la vota?
Ma perché bisogna votarla. E quindi non è vero che è una puttanata?
Ma sì che è una puttanata. E comunque bisogna votarla lo stesso?
E certo che bisogna votarla. Ma allora proprio una puttanata non è, giusto?
[ZAC]
Tagliato il serpente che si morde la coda, non rimane che una considerazione: il cacciapalle s'è davvero bevuto il cervello dai tempi in cui era un apprezzato sindaco. E con una pubblicità del genere, il No mi si incide ancora più a fondo nell'anima.

6 commenti:

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Guarda che non si vota per alzata di mano, ma si infila una scheda anonima dentro una cassetta attraverso uno spiraglio. Non controllano le impronte digitali sulla scheda e stavolta non c'è quorum del 50 o 40%.
Vedrai che il cacciapalle voterà NO.
Se quelli che hanno votato contro per le palafitte petrolifere non crepano tutti di qui ad ottobre il Grande Cazzaro è fottuto. Ma io credo che saremo tanti di più, che stavolta si supererà il quorum e che dopo saranno cazzi suoi, o nostri se preferisci, perché tra le tante balle che questo buffone ci ha raccontato c'è quella che in caso di sconfitta lui si ritira dalla politica. E dove va? Che altro sa fare? Solo raccontare balle e nemmeno fa ridere, altrimenti potrebbe fare il cambio con Grillo.

Dumdumderum ha detto...

@Vincenzo
In effetti già i Sì al referendum di aprile bastano e avanzano per far finire il Bomba in minoranza, e come hai detto all'inizio non c'è problema di quorum. E, già, ho quella strana sensazione anch'io, che saremo molti di più sul fronte del No. Ho i miei forti dubbi sul cacciapalle: ha appena dimostrato in una singola intervista come fare ad autocontraddirsi una frase dopo l'altra, e se dovesse mai presentarsi a testimoniare in un tribunale il giudice dovrebbe seriamente mettere in dubbio la sua attendibilità. Giustappunto il Bomba non se ne andrà mai, a meno - come ti ho risposto nel commento all'altro post - di non finire poi per trovarsi un senato a lui contrario con questa sua "riforma" - ma paradossalmente se non passa andrà in ogni modo a suo vantaggio. Puah, che situazione di merda: in un modo o nell'altro ad avercela nel culo siamo noi.

cristiana2011 ha detto...

Ma scherziamo? Una Costituzione definita una delle migliori, in mano a degli avventurieri-filibustieri della politica?
Cri

Dumdumderum ha detto...

@Cristiana
Adesso è in mano a noi. Riuscirà la popolazione ad essere meglio dei citati filibustieri? La risposta nella prossima puntata... ahem, a ottobre.

nonno enio ha detto...

la nostra costituzione non va toccata, pertanto...

Dumdumderum ha detto...

@nonno enio
Appunto: come dicevo a Cristiana, ora è tutto nelle nostre mani.