martedì 14 marzo 2017

Far west in Italia

È quello che vorrebbero istituire il maschio alfa dei baluba verdi e tutta la sua banda di pistoleri. Sulla legittima difesa: secondo l'art. 52 del codice penale è possibile sparare (con un'arma regolarmente detenuta) a un ladro che ti entra in casa se questo ti minaccia, attenta alla tua incolumità, insiste a rubare lo stesso. Ma secondo i baluba verdi questo diritto andrebbe esteso anche al caso in cui il ladro scappasse via a gambe levate senza prendere nulla.
Puah.
Poi non si lamentino i baluba verdi se sulla base dello stesso principio qualcuno spara a loro.

2 commenti:

iacoponivincenzo ha detto...

La legge sulla legittima difesa esiste da tempo; anche quella contro l'eccesso colposo di legittima difesa. Il giudice deve sempre mettersi nell'ottica del soggetto che viene svegliato di notte, coi tempi che corrono, da un allarme che suona. Esce di camera armato -se ha il porto d'armi- e vede nel buio due o tre ombre che devono apparirgli gigantesche. Hai mai provato a scendere in un garage comune di notte e all'improvviso -magari quando non hai punti di riferimento vicini alla tua persona- si spegne la luce. Ti si gela il sangue, perché non vai a pensare ad un fatto normale ma a qualcuno che sta attentando alla tua vita. Pensa allora alla presenza di un estraneo in casa tua alle tre di notte. Cosa vuole questo da me? Non certo offrirmi una sigaretta. Cosa ti dice l'istinto di fare? È il terrore che agisce al tuo posto. E non c'è legge che tenga, perché ognuno di noi ha un livello di sopportazione della paura diverso da quello degli altri. Se poi in casa hai la tua donna o anche uno o più bambini scatta la difesa dei più deboli che sta nelle tue mani, attraccata al tuo coraggio.
E se spari devi solo sperare di non uccidere, altrimenti hai rovinato la tua esistenza. Per questo lo STATO deve inasprire le pene, dare la certezza della pena senza sconti, e fino all'ultimo giorno per scoraggiare a monte i delitti, mentre invece non fa niente e tutti vengono a delinquere in Italia dove tutto va a tarellucci e vino con scopatina finale.
Ma lo STATO -leggi l'attuale classe di politicanti- se ne frega, ed i guerrafondai trionfano in questa era trumpistica.

Dumdumderum ha detto...

@Vincenzo
Purtroppo il garantismo a seconda della convenienza della nostra "giustizia" ha portato a questo stato di cose. Un'osservazione cinica: no, se spari al ladro che ti ritrovi in casa ti conviene davvero ucciderlo e far sparire il cadavere. Lo ripeto: questo è cinismo galoppante - io non ne sarei affatto capace.