venerdì 31 marzo 2017

I baluba verdi e le frontiere

È da anni - decenni, oserei dire - che i baluba verdi scassano il cazzo sul fatto che bisogna chiudere le frontiere per non far passare ladri, rapinatori, stupratori e tutto il criminalume rampante che guarda caso arriva sempre solo dall'estero(*). Anni se non decenni, ribadisco! Adesso, però, gli schfizzeri hanno deciso di ripagarli con la stessa moneta, chiudendo le frontiere del Canton Ticino agli italiani per impedire il passaggio di ladri, rapinatori, stupratori e tutto il criminalume che arriva dall'Italia. I baluba verdi hanno forse approvato la mossa (non approvabile, va da sé, ma questo è un altro disco dell'orso...) dicendo "Bravi, anche noi ci stavamo pensando"? Ma va' là. Hanno strepitato che "chiudere le frontiere è inutile".
Cioè: coerenti come uno schizofrenico paranoico bipolare. Se a chiudere le frontiere siamo noi, va bene; se a chiuderle sono gli altri, ecco, è inutile. I delinquenti italiani che vanno a delinquere all'estero non sono mica delinquenti, noooo. Solo i delinquenti esteri che vengono qui da noi sono delinquenti, eh già.
Fatevi furbi. I delinquenti sono delinquenti, a prescindere dalla nazionalità; e se gli equivalenti ticinesi dei baluba verdi hanno deciso di chiudere le frontiere, chi sono i baluba nostrani per protestare?

(*) La percentuale di stranieri nel criminalume che gremisce le nostre prigioni riflette quella in rapporto alla popolazione italiana: circa il 6%. Qualcuno lo dica, ai baluba verdi, che il 94% della gente incarcerata in Balubia è baluba come loro.

4 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Quando ho sentito questa notizia ho pensato ad una sorta di legge del contrappasso Dantesca...

Dumdumderum ha detto...

@Daniele
Oh, già. Però dimostra che il proverbio "Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te" è del tutto ignoto ai baluba verdi.

iacoponivincenzo ha detto...

La notizia si commenta da sola. I baluba verdi non sono quelli che vorrebbero uscire dall'euro, dall'Europa, dalla NATO, dalla porta di casa e rientrare da quella del cesso?

Dumdumderum ha detto...

@Vincenzo
Coerenti come una partoriente sotto anfetamine, eh?