giovedì 13 aprile 2017

Un criminale? No, un imbranato totale

Non è l'ennesimo caso di criminali che si fanno beccare perché si vantano delle loro, hah, imprese sulle socialmerde. Ormai quelli sono banali, non fanno più storia.
No: l'imbranato in questione si è auto-fottuto in una maniera se si vuole ancora più idiota. Ha pensato bene di fabbricarsi un finto tesserino da vigile urbano per truffare gli anziani - solo che per fortuna di anziani ce ne sono che ancora non si sono bevuti il cervello. "Polizzia" (testuale, con due Z) ha scatenato il primo sospetto; la foto sul tesserino (presa a caso dal web, a quanto pare, e ben poco somigliante alla faccia del truffatore fallito) l'ha confermato, e le sue mancate vittime l'hanno segnalato alle forze dell'ordine. Farsi passare per un viggile urbanno, a quanto pare, non funziona mica tanto bene...

2 commenti:

iacoponivincenzo ha detto...

Il fatto è che il nostro eroe -chissà perché- ascoltando gli strafalcioni televisivi delle nostre super elette teste di cazzo, si deve essere convinto che solo sproloquiando poteva avere successo. Lo ha fatto. Ha incontrato non solo un cittadino in grado di leggere, ma anche di pensare. Sfigato il miserello. Ma si tranquillizzi: nessuno in Italia lo tratterrà più di un paio di settimane dietro le sbarre. Uscirà in meno di quanto speri.

Dumdumderum ha detto...

@Vincenzo
Lo faranno ministro, magari della pubica istruzzzzione...