mercoledì 30 maggio 2018

Coerenza portami via

Il Bombapartito ha detto che istituirà presidi in difesa della Costituzione e delle istituzioni per venerdì 1° giugno.

Cioè: lo stesso partito che con quel famoso referendum voleva fare carta straccia della Costituzione e trasformare le istituzioni in un dominio personale adesso le difende.

Come se un assassino si mettesse a difendere il diritto alla vita.

Ci saranno elezioni a breve, in autunno o nel caso migliore all’inizio del 2019? Be’, spero proprio che questo grande sfoggio di coerenza salti all’occhio di tutti gli elettori che ancora si ostinano a dare i voti a certi elementi. (Tsè, ma quando mai.)

2 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Il PD oramai sta scomparendo.

Dumdumderum ha detto...

@Daniele
Si diceva lo stesso del partito del caimano - ma finché ci sono dei babbei che li votano (entrambi i partiti) non ce li toglieremo mai dai piedi.