giovedì 5 settembre 2019

Homo homini bastardus

(Mi si perdoni per il mio latino… imbastardito!)

Insomma, non c’è peggior bastardo nei confronti dell’umanità che l’umanità stessa.

Leggere notizie come questa è sempre l’ennesima conferma a questo vecchio proverbio che ho solo un po’ modificato (il lupo ha ben altra dignità, eh). Per i pigri: un ragazzo è stato travolto da un treno, riportando ferite che poi l’hanno portato alla morte durante la notte. Un testimone, che era accorso per soccorrere quel poveraccio, ha notato altri tre più o meno suoi coetanei che lo deridevano dicendo “Che cretino”.

Cioè: ennesima conferma che “bestie” nei confronti dell’homo (poco) sapiens è brutalmente offensivo nei confronti delle bestie, che possono pure essere crudeli e spietate, ci mancherebbe, ma non sono affette da questa Schadenfreude che sembra affliggere solo noi primati spelacchiati e piantacasino.

Nessun commento: