giovedì 19 settembre 2019

The-CHI?

E anche ?????, e ancora ?????????

Punti interrogativi da webete d’obbligo, in questo caso.

Cioè, era un nome che avevo sentito svolazzare così, sapevo che esisteva un gruppo denominato “Thegiornalisti”, mi era pure capitato di sentirne un paio di brani, arrivando a giudicarli uno di quei gruppuscoli senz’arte né parte, l’espressione tipica della mediocrità di cui sembra soffrire l’arte in generale non solo qui da noi. Roba che li ascolticchi così, en passant, per poi dimenticarli dieci secondi dopo. Sì, sarà che sono di una vecchia generazione, e che ho ben altro concetto di arte, e di musica in particolare; ma questi Thegiornalisti mi sono sembrati il classico gruppo che si perde nel marasma, roba che mediamente suscita la domanda del titolo.

Adesso che hanno deciso di sciogliersi, bum, notorietà a stecca! Ma una notorietà particolare, quella da socialmerde; però adesso tutti i webeti che di queste sono assidui frequentatori sono lì a smenarla su tutti i perché e i percome questi Thegiornalisti si siano sciolti, costringendo pure chi webete non è, per esempio io, a dar loro un barlume di notorietà (che poi, passata la festa gabbato lu santo; fra una settimana si sarà tutto sgonfiato e ancora una volta la reazione tipica sarà la domanda del titolo).

Cioè, si sono sciolti: e quindi? Saran cazzi loro, dico io? Non sono, ribadisco il concetto, un gruppo super-iper-stra-mega-famoso come i Pooh, che quando si sono sciolti (semplicemente dichiarando che volevano, come dire, andare in pensione) hanno suscitato una certa sensazione: e che cazzo, erano i Pooh, porca troia! Questi qui: chi cazzarola erano? C’è bisogno di piantare una buriana del genere solo perché si sono sciolti? Di sicuro sentirò molto più la mancanza dei Pooh che di questi qui.

2 commenti:

Zio Scriba ha detto...

Mai sentiti nominare prima. Sono proprio un alieno. Per mia fortuna. :)

Dumdumderum ha detto...

@Zio Scriba
Già: mica erano i Pooh, famosi anche su Marte e su Shindar 9. :D