venerdì 4 ottobre 2019

Asteroidi e stUmpa nostrana (aridajje)

Mica lo perdono, il vizio.

È previsto il passaggio di un asteroide qui dalle nostre parti, ma più o meno alla stessa distanza della Luna. I titoloni dei nostri organi di stUmpa: “Questa notte un asteroide si avvicinerà pericolosamente alla Terra”. E anche l’articolo è un coacervo di puttanate: velocità riportate in miglia orarie, da un organo di stUmpa italiano? La distanza brutalmente decurtata di quei tre zeri finali, così, tanto cosa vuoi che siano tre zeri in meno? Un altro titolone: “Questa notte un asteroide sfiorerà la Terra”. Cioè, quasi quattrocentomila chilometri vuol dire sfiorare? Quindi se io agito le mani qui prendo a schiaffoni un abitante della Nuova Zelanda?

O sono completamente coglioni, o mentono sapendo di mentire in nome di quel sensazionalismo che con l’informazione non ha più nulla a che vedere.

Ne parla anche il Disinformatico, in questo articolo.

4 commenti:

cristiana marzocchi ha detto...

Dai Dum, dimmi chi è il coglione che hai massacrato, se ha un blog raggiungibile.
Faccio collezione di quei tipi vomitevoli.
Cri

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Credo che sia soprattutto un mentire in nome di un patetico sensazionalismo di effimera durata.

Dumdumderum ha detto...

@Cristiana
Ti mando un messaggio privato; sai com'è, non è un tipo a cui voglia dare anche solo mezza briciola di visibilità.

@Daniele
Anch'io istintivamente avrei scelto la busta numero 2; sono totalmente disinformati riguardo alle questioni scientifiche, ma è facile che evitino deliberatamente di raccoglierle, le informazioni, proprio per aver l'occasione di fare del becero sensazionalismo.

Dumdumderum ha detto...

@Cristiana
Aggiunta: non hai messo la tua mail nel tuo blog.